EQUISETUM ARVENSE

EQUISETUM ARVENSE, E. TELMATEJA

FAMIGLIA EQUISETACEE

Nomi comuni: Equiseto, Coda di cavallo, di capra o di volpe, Coculuzze, Spirele, Code mussine

DESCRIZIONE

Pianta: erbacea perenne con rizoma strisciante, alta da 0,2 a 0,5 m.

Fusti: sterili, ruvidi, verde carico, distintamente articolati in nodi ed internodi, ognuno dei quali portante un verticillo di rametti laterali con struttura analoga al fusto principale. Ad inizio primavera si notano i caratteristici getti dei fusti fertili, lunghi 100-200 mm, che sono bianchi, perché privi di clorofilla.

Luogo di crescita: predilige i terreni argillosi umidi e freschi.

Come si conserva: gli estratti di Iberico sono fotosensibili, è quindi meglio riparare i preparati dalla luce solare diretta.

Equiseto – Apri il PDF

 

Comments are closed.